biografie degli autori

Alberto GambatoAlberto Gambato nasce nel 1978 a Rovigo, città veneta di rugby sotto il livello del mare. Con i corti “velleità”, “dopo chi” ed “uno in più” ottiene selezioni e riconoscimenti a festival italiani tra 2003 e 2007. Consegue il diploma in Regia Cinematografica presso la Scuola di Alta Formazione di Marco Bellocchio, dove realizza il film corale “I Passi di Alice”. Collabora da anni con le agenzie Alchimi-E, Marketing Arena, Try Ent. e IDA Studio. Tra novembre 2009 e febbraio 2010 ha condotto il laboratorio per filmmakers “Io abito qui”. Nel 2011 ha realizzato il doc “La lunga marcia dei 54”. Nel 2013 coordina il Lab Docs per Progetto Habitat, co-realizza la serie di docs sull’archeologia industriale “Il paesaggio dimenticato” ed il documentario sul volontariato “Lo sguardo di Lucia”. Nel 2014 è tra gli artisti presenti in farHe, progetto di arte pubblica nel programma internazionale We Traders di a.titolo, Goethe-Institut Bruxelles e Fondation de France, oltre a realizzare il piccolo documentario “L’isola che c’era”, selezionato da più di trenta festival internazionali e premiato in cinque occasioni. Nel 2015 partecipa alla progettazione del documentario interattivo “Non Resume”, a cura di Laura Bortoloni. Nel 2016 gira con Laura Fasolin il documentario “Presi a caso”, premiato al Concorso nazionale Filmare la Storia con una Menzione Speciale del Premio “P. Gobetti” Videomakers del ‘900. Per il Cinema del Carbone di Mantova e la Biblioteca “A. Loria” di Carpi sta curando con Laura Fasolin “Il lungo fiume del ‘900”, percorso di alternanza scuola/lavoro sul ‘900 attraverso il cinema.

Laura FasolinLaura Fasolin, nata nel 1978, è laureata in storia contemporanea e collabora dal 2006 come ricercatrice e storica a progetti di ricerca promossi da università, enti ed istituzioni culturali. Autrice di numerosi saggi sul Risorgimento polesano, si occupa anche di Resistenza. Tra le sue ultime pubblicazioni: “Guida ai luoghi della Memoria in Polesine. 1943-1945″, “Garibaldi e il Polesine”, “Classi lavoratrici e forme della rappresentanza. Dalle Società di mutuo soccorso al sindacato nazionale”.  É co-autrice dei documentari “La lunga marcia del 54” (2010) e “Presi a Caso” (2016) per la regia di Alberto Gambato e del volume “Polesine in armi” (Minelliana – 2011).

 

Annunci